Il conto termico 2.0

Il Conto Termico è un meccanismo di agevolazione istituito con il Decreto Ministeriale 28/12/12, con l’obiettivo di incentivare gli interventi volti ad aumentare l’efficienza energetica degli edifici e la produzione di energia da fonti rinnovabili.

Tra gli interventi incentivati vi sono:

  • la sostituzione di impianti di climatizzazione invernale esistenti con impianti di climatizzazione, anche combinati per la produzione di acqua calda sanitaria dotati di pompe di calore, elettriche o a gas, utilizzanti energia aerotermica, geotermica o idrotermica;
  • la sostituzione di impianti di climatizzazione invernale esistenti con impianti di climatizzazione dotati di caldaia a biomassa;
  • l’installazione di impianti solari termici per la produzione di acqua calda sanitaria e/o ad integrazione dell’impianto di climatizzazione invernale, anche abbinati a sistemi di solar cooling;
  • la sostituzione di scaldacqua elettrici (boiler) con scalda acqua a pompa di calore;
  • la sostituzione di impianti di climatizzazione invernale esistenti con sistemi ibridi a pompa di calore

Gli incentivi si ottengono facendo richiesta all’ente preposto a erogare i fondi, il GSE (Gestore dei Servizi Elettrici), che disciplina le modalità di accesso agli incentivi.

 

My-Casa EcoSolution – PRATICHE CONTO TERMICO 2.0
Un valido servizio, un concreto aiuto per superare le difficoltà burocratiche e garantirsi il rimborso previsto

A differenza di altri concorrenti o dello stesso sito del GSE in cui, un privato trova parecchie difficoltà nella gestione, ci siamo specializzati nella richiesta degli incentivi previsti dal Conto Termico 2.0.

Molti rivenditori di generatori e impiantisti scelgono di affidare a noi la gestione delle pratiche per offrire ai loro clienti un servizio completo e mantenere con loro un rapporto di fiducia, incrementando inoltre il proprio volume di affari.

Disponibili anche per la clientela privata, provvediamo a seguire e monitorare le pratiche sino a definitiva approvazione per l’erogazione del contributo sul proprio conto corrente bancario o postale.